La solarità di Al Bano è contagiosa. E noi di PIEMME possiamo dire di essere stati irrimediabilmente contagiati dall’energia positiva del cantante italiano nei giorni della lavorazione di FRA CIELO E TERRA.

Nei mesi dedicati alla scrittura, Al Bano è stato impegnato in varie tournée internazionali, ma non ha mai dimenticato l’impegno di finire in tempo la stesura della sua fatica editoriale. Ogni fase della “gestazione” è stata contrappuntata da una battuta spiritosa, da un «ok!» entusiasta su bozze e copertina, da qualche suggerimento puntuale sulla impostazione di titolo e sottotitolo. Insomma, un bel lavoro di squadra, come si richiede alle grandi operazioni editoriali.

Nelle pagine del libro vibra quell’amore per le “cose buone di una volta” che ha spinto il protagonista della musica italiana a tornare – pur senza abbandonare l’attività artistica – nella sua terra di Puglia a investire in un’azienda agricola che produce vino e olio di alta qualità.

Oltre alla terra, il tributo è anche al cielo: nel riconoscimento della saggezza di quelle antiche “dieci parole”, i Comandamenti, che per Al Bano sono una bussola per ritrovare la strada del futuro in un tempo di grave smarrimento etico.

Al Bano compirà a maggio 70 anni. Il modo migliore che i suoi moltissimi ammiratori avranno per festeggiarlo è leggere questa appassionata dichiarazione d’amore alla vita.