Si aggirano per le strade come regine in incognito, incedono al ristorante calamitando gli sguardi, emanano femminilità e sensualità con gesti eleganti e mai sopra le righe. Non sgomitano per apparire, eppure si notano. A guardarle bene, non sono così belle, così magre e a volte neppure così giovani. Di certo sono donne che hanno deciso di liquidare la brava ragazza che è in loro, quella che le avrebbe fatte camminare, vestire, muoversi e parlare in modo composto, riservato – in poche parole invisibile – e hanno deciso di abbracciare il loro lato cattivo.
Per le brave ragazze, praticamente tutte noi, che hanno capito che “comportarsi come si deve” è una fregatura in tutti i campi, in particolare con gli uomini, ma non sanno come fare a cambiare, una fonte inesauribile di consigli maliziosi, intelligenti, mai banali, per prendere confidenza con il proprio lato cattivo e valorizzare l’indole femminile, seduttiva, sicura e un po’ selvaggia che si cela in ognuna di noi e che ci rende uniche. La vita è troppo breve e il mondo troppo ricco di piaceri per perdere tempo a fare le brave.

Si aggirano per le strade come regine in incognito, incedono al ristorante calamitando gli sguardi, emanano femminilità e sensualità con gesti eleganti e mai sopra le righe. Non sgomitano per apparire, eppure si notano. A guardarle bene, non sono così belle, così magre e a volte neppure così giovani. Di certo sono donne che hanno deciso di liquidare la brava ragazza che è in loro, quella che le avrebbe fatte camminare, vestire, muoversi e parlare in modo composto, riservato – in poche parole invisibile – e hanno deciso di abbracciare il loro lato cattivo.
Per le brave ragazze, praticamente tutte noi, che hanno capito che “comportarsi come si deve” è una fregatura in tutti i campi, in particolare con gli uomini, ma non sanno come fare a cambiare, una fonte inesauribile di consigli maliziosi, intelligenti, mai banali, per prendere confidenza con il proprio lato cattivo e valorizzare l’indole femminile, seduttiva, sicura e un po’ selvaggia che si cela in ognuna di noi e che ci rende uniche. La vita è troppo breve e il mondo troppo ricco di piaceri per perdere tempo a fare le brave.