J. R. Moehringer

È nato a New York nel 1964 ed è stato corrispondente del Los Angeles Times.

Il suo primo libro, Il bar delle grandi speranze, acclamato dalla critica, per settimane in vetta alle classifiche negli USA e quindi pubblicato con grande successo in molti paesi, è stato nominato miglior libro dell’anno da New York Times, Esquire, Los Angeles Times Book Review, Entertainment Weekly, USA Today e New York Magazine. Dopo averlo letto, Andre Agassi ha contattato Moehringer per chiedergli di lavorare alla stesura della sua autobiografia: Open (Einaudi) ha raggiunto il vertice della classifica del New York Times e di quelle italiane, riscuotendo entusiastici consensi dai lettori e dalla critica.

Per Piemme ha pubblicato anche Pieno giorno.

Con Oltre il fiume ha vinto il Premio Pulitzer.

I libri di J. R. Moehringer